YINSH

I giocatori incominciano con 5 anelli sul tavoliere. Ogni volta che un anello viene mosso, si YINSHHlascia un marcatore sulla casella liberata. I marcatori sono bianchi da un lato e neri dall’altro. Ogni volta che i marcatori saltano un anello, vengono girati, quindi il loro colore è in continua evoluzione. I giocatori devono cercare di formare una fila di 5 marcatori del proprio colore. Se un giocatore riesce a fare così, rimuove uno dei suoi anelli come indicazione che ha formato una riga completa. Vince la partita Il primo giocatore a togliere 3 dei suoi anelli. In altre parole, ogni riga fai ti porta più vicino alla vittoria, ma anche ti rende più debole, perché si ha un anello di meno con cui giocare. Molto complicato!.

Riesci a trovare un po ‘di ordine tra il caos?

A volte si ha l’impressione che non vi sia altro che il caos sul tavoliere. Si allineano alcuni dei vostri pezzi, e la prima cosa che si nota è che hanno cambiato colore! Quanti più sono i pezzi sul tavoliere, quanto più difficile diventa prevedere che cosa accadrà. Ma anche le opportunità diventano maggiori! Quindi non preoccuparti : avrai la tua chance. Basta stare attenti, e riuscirai a creare un po ‘di ordine nel caos!

GIPF & YINSH

Se sapete come giocare a GIPF, avrete sicuramente notato che GIPF e YINSHYINSH esempio hanno parecchie cose in comune. Formare le righe e rimuoverli dalla tavola sono solo due di loro. Meno evidente , ma molto più significativa, è la “ambiguità” che si può trovare in entrambi i giochi: quale può essere la cosa giusta da fare in una situazione, potrebbe benissimo essere la cosa peggiore da fare in un altra situazione . Quando si gioca a YINSH, è necessario essere consapevoli del fatto che formare una fila di 5 marcatori ti porta più vicino alla vittoria, ma anche ti costa un anello, limitando dunque le possibilità per il resto della partita. Si potrebbe formare una fila per l’avversario, in modo che lui è quello che deve continuare il gioco con uno in meno di anello, ma se lo fate , potrebbe benissimo essere che lo hai posto sulla strada per vincere la partita. Quindi la differenza tra una buona e una cattiva mossa dipende interamente dalla situazione in cui ti trovi, è necessario cercare di trovare il delicato equilibrio tra prendere l’iniziativa, e cederla all’ avversario. E tenere a mente una cosa: è la terza fila che conta!

Versione Blitz

Questa è una modalità di gioco molto veloce. Si gioca esattamente come descritto sopra, ma l’obiettivo è semplice: si deve semplicemente formare una riga. Sii il primo a allineare 5 marcatori del tuo colore e hai vinto! Questo è tutto! Facile, non credi ?

Annunci

Un pensiero su “YINSH

  1. Pingback: Progetto GIPF | GIPF

I commenti sono chiusi.